PONTINE

No Comments

L’arcipelago delle Pontine, il posto ideale per chi vuole una vacanza a stretto contatto con la natura e lontani dallo stress.

 

Le formule proposte da Dog on Cruises, prevede imbarchi individuali o in coppia o ancora in piccoli gruppi, per una crociera in catamarano a 6 zampe.
Le coste frastagliate, splendide baie, raggiungibili solo via mare, saranno da cornice di una vacanza unica ed indimenticabile. Le Pontine sono un arcipelago di sei grandi isole incastonate nel Mar Tirreno, al largo delle coste del golfo di Gaeta. L’isola più grande è Ponza, seguita da Ventotene, Palmarola, Zannone, Gavi e Santo Stefano.
Gli amanti del mare, troveranno nelle isole pontine il luogo rilassante in cui trascorrere le proprie vacanze.
Nella sola isola di Ponza esistono decine di spiagge e cale: tra le più famose, la sabbiosa e chiarissima spiaggia di Chiaia di Luna, quella di Lucia Rosa, amata per i suoi tramonti, la baia di cala Fèola con le piscine naturali, e la spiaggia del Frontone. Isolotti magnifici, dove lo sviluppo della ricettività turistica è attenta a ogni esigenza, ma dove natura, mare e paesaggio sono sempre le attrazioni principali.

Capri, Ischia, Ventotene, Ponza, Procida, Amalfi, Positano

Sabato:
imbarco a Salerno nel pomeriggio, sistemazione dei bagagli in cabina, brindisi i benvenuto e piccolo briefing sull’itinerario della settimana, sulla strumentazione di bordo e sulla cambusa d’acquistare. Si salpa per Positano, arrivo in serata. Cena a bordo o in alternativa in uno dei ristorantini nell’animata piazza. Visita al caratteristico paesino, alle gallerie d’arte e alle colorate boutique “Moda Positano”. Positano, rifugio per anni di pittori e scrittori di tutto il mondo, continua ad essere una località turistica del jet set internazionale. Pernottamento in rada.
Domenica:
colazione a bordo e partenza per la mondana Capri. Bagno relax e pranzo ai Faraglioni, spettacolari formazioni rocciose che emergono dal mare. Giro intorno all’isola, tuffo nelle acque azzurre dell’Arco Naturale e quelle smeraldo della Grotta Bianca. Veleggiata fino a Ischia e visita via terra di Sant’Angelo di Ischia, grazioso sobborgo, un tempo primitivo villaggio di pescatori, dove bar e ristoranti all’aperto, vi accoglieranno, tra cielo, mare e monti. Cena a bordo o in alternativa a terra e pernottamento in rada.
Lunedì: 
colazione a bordo, bagno relax e pranzo nelle acque termali della baia di Sorgeto ad ovest dell’inconfondibile istmo di Sant’Angelo. Partenza a vele spiegate per la vivissima Ponza. Arrivo all’imbrunire, happy hour e cena a base di pesce freschissimo e poi piazzetta chic e notte nei locali o disco dell’isola. Pernottamento in rada.
Martedì:
colazione nella pasticceria napoletana sul corso, giro dell’isola, bagno nella splendida baia Chiaia di Luna, sosta pranzo e partenza per Ventotene. Arrivo in serata, ormeggio nel Porto di Cala Rossano. Cena a bordo o in alternativa nel suggestivo porto Romano.
Marcoledì:
colazione a Ventotene, giro dell’isola, bagno e snorkeling nella Riserva di Santo Stefano, dai fondali più belli del Tirreno, ricchissimi di vita che grazie alla molteplice varietà, regalano ai subacquei emozioni d’altri tempi. Pranzo a bordo e veleggiata direzione Procida. Arrivo a Procida in serata, visita all’antico Porticciolo di pescatori di Chiaiolella. Case colorate, pescatori che filano le reti, l’odore di mare e il silenzio creano un’atmosfera magica. Cena a bordo o in alternativa in uno dei caratteristici e suggestivi ristorantini sul mare.
Giovedì:
colazione, giro dell’isola e bagno e partenza per Capri. Aperitivo e cena a bordo o in alternativa, aperitivo ai tavolini della celebre Piazzetta, cena, passeggiata e shopping per le lussuose strade di Capri e poi, “notte Caprese”, nei club esclusivi della famosa “Isola Blu”. Pernottamento in rada.
Venerdì: 
colazione a bordo e navigazione direzione Positano. Veleggiando lungo la costa, passeremo per la meravigliosa Riserva Naturale di Punta Campanella, dove il golfo di Napoli si unisce e si mescola a quello di Salerno, ci immergeremo in miti e leggende con un bagno nelle splendide acque cristalline dell’inconsueta isola “Li Galli”, i tre scogli che furono per gli antichi le “Sirenusae”, faremo sosta ad Amalfi. Piede a terra, visita al Duomo arabo-romano, con il chiostro del Paradiso e la Basilica del Crocifisso. Consiglio: provare il liquore “limoncello” e la “sfogliata di Santa Rosa”, ai tavolini in piazzetta. Navigazione a vele spiegate, rientro nel tardo pomeriggio nel Porto di Salerno. Cena a bordo o in alternativa cena e visita del centro storico medioevale della splendida città. Ristoranti tipici, locali aperti fino a notte tarda e una sempre più nota movida serale, caratterizzano la zona. Pernottamento.
Sabato:
colazione a bordo e sbarco entro le 9:00 del mattino.

Nota bene: questo itinerario può subire variazioni, causa condizioni meteo.

Sistemazione e Struttura

In cabina doppia, Catamarano Lagoo 42, 4 bagni, dinette e pozzetti spaziosi, cucina attrezzata, dotazioni di bordo, tendalino per il sole, sprayhood per il vento, cd stereo, corrente 220 Volt, tavolo da pranzo esterno e interno.

Categories: Uncategorized

Lascia un commento